La Rivoluzione francese

La Rivoluzione francese

Prezzo di listino €4,99 Prezzo scontato €16,00 Prezzo unitario per
Autore: Hilaire Belloc
Sottotitolo: Le colpe della Ragione, le responsabilità della Chiesa
ISBN: 9788864094892
Pagine: 176
Data di pubblicazione: Settembre 2016
In poche parole: Una lettura controcorrente della Rivoluzione francese da parte di un grande storico cattolico che ne ammirava i principi ma ne condannava gli eccessi.

La Rivoluzione francese vista da un’ottica nuova e spiazzante, quella di un cattolico fervente ammiratore dei principi che la animarono: secondo Belloc non c’era alcun conflitto tra i principi rivoluzionari e quelli della Chiesa cattolica. Piuttosto, gli sconvolgimenti che interessarono la Francia tra il 1789 e il 1795 derivano dalla decadenza del clero, dalle sue compromissioni storiche con la nobiltà, dall’accettazione delle disuguaglianze e delle ingiustizie sociali. Ammiratore di Rousseau e del suo Contratto sociale (alla base dello Stato moderno), Belloc traccia il profilo di Robespierre, Saint-Just, Danton, Marat e degli altri protagonisti della Rivoluzione, mostrandone il carisma, la passione e le contraddizioni, i buoni propositi e gli errori. Anche il periodo del Terrore viene inquadrato dall’autore come tentativo di evitare l’anarchia e di rispondere in maniera efficace alla guerra proveniente dall’esterno e agli estremismi interni.


 

Condividi questo prodotto