Sindone: un mistero millenario
Sindone: un mistero millenario
Sindone: un mistero millenario

Sindone: un mistero millenario

Prezzo di listino €9,99 €0,00 Prezzo unitario per
Autore: Liberato De Caro
Sottotitolo: Falso medioevale o reliquia autentica?
ISBN: 9791254781371
Pagine: 208 + 16 pp. immagini
Data di pubblicazione: 28 maggio 2024
In poche parole: Un’indagine sulle più recenti e importanti risultati della ricerca scientifica sulla Sindone, che ancora molti vorrebbero essere un clamoroso falso medievale.

Saggio

La Sindone di Torino, il famoso lenzuolo di lino che secondo la tradizione ha avvolto il corpo flagellato di Gesù Cristo, rimane un affascinante mistero. Nonostante molti credano che si tratti di un clamoroso falso medievale, resta un oggetto misterioso e pieno di significato che affascina gli uomini di ogni tempo e si presta al confronto con la scienza in tutte le sue branche, dalla fisica delle particelle alla medicina trasfusionale, dalla genetica all’ottica, dalla palinologia alla numismatica. Questo libro è un’indagine sui più recenti e importanti risultati della ricerca sulla Sindone: la nuova datazione di un campione del Santo Lenzuolo, ottenuta attraverso l’uso dei raggi X, ha mostrato che dovrebbe avere 2.000 anni e ha anche indicato una possibile nuova ipotesi per ricostruirne la storia nascosta prima del suo arrivo in Europa.
L'Autore:
Liberato De Caro, fisico e ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche, è autore di numerosi lavori scientifici sulle tecniche di indagine della materia alla scala atomica, mediante microscopia elettronica e diffrazione di raggi X. È autore anche di diversi studi scientifici e storici, pubblicati su riviste internazionali, e di alcuni saggi, riguardanti i seguenti argomenti: scritti dei mistici; cronologia della vita di Gesù; origine dei Vangeli; studi sul Velo di Manoppello e sulla Sindone di Torino. È sposato, padre di due figlie e diacono permanente incardinato nella Diocesi di Bari-Bitonto. Nel 2022 ha datato un campione di lino prelevato dalla Sindone di Torino con una nuova tecnica basata sui raggi X, dimostrando che la reliquia ha duemila anni di storia. Con Fede & Cultura ha pubblicato Indagini scientifiche sugli scritti di Maria Valtorta (2021) e L’ultima ora (2022).


Condividi questo prodotto