Le antiche fonti della Fede

Le antiche fonti della Fede

Prezzo di listino €1,99 Prezzo scontato €10,00 Prezzo unitario per
Autore: Stefano Biavaschi
Sottotitolo: Eusebio di Cesarea e la prima storia della Chiesa
ISBN: 9788864095325
Pagine: 80
Data di pubblicazione: Dicembre 2016
In poche parole: I primi tre secoli di vita della Chiesa raccontati con gli occhi di un santo.

Da dove deriva la nostra fede? Da un gruppo di persone che sigillano anfore e corrono a cavallo. Una di queste fu Eusebio di Cesarea, vescovo della Palestina tra il 265 e il 340, che per 25 anni ha raccolto antichi manoscritti, lettere, testimonianze, attraversando da un luogo all'altro le terre del primo cristianesimo. Senza di lui un patrimonio enorme sarebbe andato perduto, e sapremmo molte meno cose sulla chiesa prima di Costantino. Tre secoli di fondamentale importanza per la nostra conoscenza sulla nascita e diffusione del cristianesimo, attraverso testimonianze di fede e di martirio, di cui anche Eusebio fu testimone oculare, fino a quando lui stesso vide l'alba della prima libertà religiosa. Con l’acume dello storico e la saggezza del pastore, Eusebio ha ricostruito la preziosa trama del cristianesimo dai tempi di Gesù e degli apostoli fino a lui, scrivendo la prima storia della Chiesa che l’umanità possiede.




Dal Santuario di San Guido Maria Conforti, applausi a Le antiche fonti della Fede
da parte dei giovani missionari Saveriani.

Recensioni:

Da dove deriva la nostra fede? Aise, 5 febbraio 2017

I primi tre secoli di cristianesimo in presa diretta, Ermes Dovico, La Nuova Bussola Quotidiana, 26 giugno 2017.

Le antiche fonti della fede, Il Sussidiario, Claudio Mercandalli, 13 gennaio 2017


Condividi questo prodotto