Blog — paolo nardi

Radio Spada recensisce "Alla scoperta della Terra di Mezzo"

narrativa paolo nardi recensioni tolkien

Radio Spada recensisce "Alla scoperta della Terra di Mezzo"

A mezzo secolo dalla scomparsa di J. R. R. Tolkien, il suo legendarium seguita ad essere apprezzato in tutto il mondo, con numerosi nuovi lettori che ogni anno si aggiungono alla folta schiera degli appassionati di vecchia data...

Maggiori informazioni →


200. Dove vanno gli Elfi quando muoiono?

narrativa paolo nardi tolkien

200. Dove vanno gli Elfi quando muoiono?

Già nel "Silmarillion" si dice che gli Elfi che moiono di morte violenta vanno nelle aule di Mandos, dalle quali possono tornare con un nuovo corpo. Tolkien perfezionò questa idea nel decimo volume della "History of Middle-Earth", "Morgoth's Ring", ragionando sulla differenza tra spirito (fëa) e corpo (hröa).

Maggiori informazioni →


199. La conversazione tra Manwë ed Eru

narrativa paolo nardi tolkien

199. La conversazione tra Manwë ed Eru

Contenuta in "Morgoth's Ring", decimo volume della "Storia della Terra di Mezzo" come appendice dell'"Athrabeth", "La conversazione tra Manwë ed Eru" conferma e sviluppa quanto scritto nell'Ainulindalë: gli Elfi possono tornare con un nuovo corpo, ricostituito dai Valar, che hanno competenza sulle cose della materia ma non possono infondere la vita né lo spirito alle creature. L'unione di corpo e anima è sancita da Eru, ma è Manwë a porsi il problema della morte come atto non naturale e introdotto dalla corruzione di Melkor nel mondo.

Maggiori informazioni →


198. Qual è il motivo dietro la scelta di Frodo?

narrativa paolo nardi tolkien

198. Qual è il motivo dietro la scelta di Frodo?

A cosa risponde Frodo quando si rende disponibile a prendere l'Anello? Lavolontò che lomuove viene da Eru o dall'Anello? Il testo non ce lo dice, giocando su un raffinato non detto, come quando nonchiarisce di chisono le voci che lo stesso Frodo sente quando è sul Seggio della Vista ad Amon Sûl.

Maggiori informazioni →


197. Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban

narrativa paolo nardi tolkien

197. Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban

Il terzo capitolo della saga, "Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban", introduce una narrazione più oscura e matura rispetto ai primi due romanzi, e affronta problemi come la depressione, la malattia da nascondere a livello sociale e la differenza tra verità storica e giustizia. Non mancano insegnamenti profondi e una polemica sulla profezia, perché alla fine Hogwarts è una scuola ma insegna soprattutto a crescere e a pensare con la propria testa.

Maggiori informazioni →